Ricostruzione Artificiale Unghie

durata
200 ore
sede
Civitavecchia (Roma)
iscrizioni
Numero chiuso
frequenza
Obbligatoria, 20% di assenze
requisiti
18 anni compiuti
Corso ricostruzione artificiale unghie - Civitavecchia Roma

Il percorso formativo è basato sullo studio delle materie inerenti l’attività di onicotecnico ossia la completa risoluzione e ricostruzione dell’unghia con annessi patologie ungueali, per motivi estetici e di bellezza.

Scarica il programma

Programma

Il corso è composto da una serie di insegnamenti teorici e pratici tramite i quali ottenere le competenze adeguate al sostenimento dell'esame finale, per l'ottenimento dell'attestato di qualifica.

  • Chimica Cosmetologica
    Fornire le conoscenze specifiche delle materie prime e le tecniche di produzione dei preparati utilizzati nella Ricostruzione Artificiale delle Unghie.Cosa è la chimica, aspetti tecnico-legislativi nella produzione e commercializzazione dei prodotti chimici in Europa, i solventi e le soluzioni, il ruolo della sicurezza nel trattamento di sostanze chimiche, adesivi, prodotti chimici per l’allungamento e la ricostruzione delle unghie, protesi e ricopertura per le unghie, monomeri e polimeri, ricopertura ed asciugatura rapida all’aria, ingiallimento, fragilità e altri segni della vecchiaia, la chimica degli smalti per le unghie, gli acrilici, il polimero in polvere, il trasportatore del polimero, miscela di monomeri, il controllo della consistenza, il solvente per smalto senza acetone, fibre di vetro e di seta, monomero gel fotoindurente, rimozione e solvenza del gel.
  • Anatomia, Fisiologia, Dermatologia
    Fornire le conoscenze specifiche atte a formare un artigiano preparato e consapevole in grado di dare una risposta ad problematica del suo lavoro e dei suoi clienti con l’ausilio di uno studio concernente i tessuti e gli apparati, con particolare approfondimento delle unghie, mani e piedi:
    • tipi e alterazioni funzionali della pelle;
    • lesioni elementari della cute;
    • problemi delle mani e dei piedi;
    • piede piatto, valgo e varo;
    • inestetismi: deviazioni delle dita, ipercheratosi, unghia incarnita, onicofagia;
    • riflessologia plantare;
    • anomalia del pigmento o discromie cutanee.
  • Igiene
    Garantire l’igiene sul posto di lavoro e l’igiene personale come deontologia professionale. Disinfezione attrezzature, utilizzo del monouso per gli strumenti da lavoro, sterilizzazione con autoclave, raggi UV antibatterici, sostanze germicide, cura dell’igiene personale e contatto con i clienti.
  • Laboratorio (Tecnica Professionale)
    L’onicotecnica è una figura professionale in grado di risolvere le problematiche più disparate in campo di trattamento sintetico delle unghie.Preparazione di una resina, lavorata e modellata nella sua applicazione sulle unghie, ritoccata e colorata, al fine di migliorare l’aspetto estetico e funzionale delle unghie delle mani e dei piedi.
  • Psicologia e Marketing
    Studia in maniera approfondita le dinamiche interne dell'uomo intese come motivazioni consce e inconsce che spingono il cliente a richiedere determinati prodotti e servizi per raggiungere un certo grado di bellezza.L'onicotecnica, infatti, si relazione con il cliente al momento dell'incontro e dell'accoglienza, decodifica le problematiche, la conduzione della vita quotidiana accompagnata spesso da stress, per adottare comportamenti adeguati ad ogni situazione ed esigenza al fine di portare il cliente al proprio benessere psico-fisico.Il marketing come mezzo per soddisfare il cliente, per le attività promozionali e di comunicazione.
  • Legislazione sociale ed etica professionale
    La disciplina dà una formazione teorico-culturale integrativa alla professione; con l’obiettivo di conoscere la legislazione contrattuale e del lavoro, le norme che regolano i rapporti nel lavoro, la normativa riguardante l’igiene del lavoro, la prevenzione degli infortuni, al fine di esercitare la professione di artigiano nel rispetto della sicurezza e norme vigenti; nonché la conoscenza di elementi essenziali dell’organizzazione del nostro paese.
  • Contabilità e organizzazione aziendale
    Lo studio di tale disciplina permette una conoscenza alla professione dell’artigiano, conoscere le leggi inerenti l’attività dell’artigianato, la normativa che disciplina lo scambio delle merci e la prestazione dei servizi, al fine di creare, condurre e gestire al meglio la propria attività, svolgendo adempimenti burocratici e gestionali di un centro estetico.
  • Inglese
    Lo studio di tale disciplina è portare gli allievi alla conoscenza delle strutture e funzioni linguistiche principali della lingua attraverso l’assimilazione dell’ascolto, parlato, letto e scritto, al fine di comprendere testi scritti in lingua inglese specializzati nel settore e permettere dialogo con clienti di nazionalità estera.
  • Esame Finale
    Al termine del percorso formativo, ogni allievo sosterrà un esame teorico-pratico, in presenza di un Rappresentante Regionale, per verificarne l’acquisizione delle abilità tecnico-pratiche e tecno-culturali acquisite.All’allievo che ha sostenuto con profitto l’esame finale, verrà rilasciata la relativa Qualifica Professionale di Ricostruzione Artificiale delle Unghie, riconosciuta dalla legge ai sensi della legge quadro n. 845 del 21 dicembre 1978 e della legge regionale n. 23 del 25 febbraio 1992. 
  • Requisiti di ammissione
    18 anni compiuti.
  • Durata corso
    200 ore.
  • Frequenza
    Obbligatoria. Le ore di assenza non dovranno superare il 20% sul totale delle ore previste per il corso, secondo quanto stabilito dalla Regione Lazio e Provincia di Roma, il superamento di tale soglia non renderà possibile il superamento dell’anno scolastico e l’ammissione alla prova finale d’esame.

Richiedi informazioni